Made in Mechelen: RoboJob sta cercando personale

Made in Mechelen: RoboJob sta cercando personale

RoboJob, con sede a Heist-op-den-Berg, specialista nell'automazione di macchine CNC, sta cercando cinque nuovi dipendenti. “Trovare la gente giusta per coprire i posti vacanti è la chiave del successo”, ha dichiarato il direttore commerciale Helmut De Roovere durante il Big Machine Debate tenutosi a MTMS, la più grande fiera belga del settore dei metalli.

In particolare, De Roovere si è concentrato sulle opportunità che stanno nascendo nella progettazione e nel design meccanici: “Consultare la persona che lavora alla macchina CNC nella fase di progettazione dei nuovi prodotti può agevolare molti miglioramenti di processi e prodotti; e grazie a ciò, anche la redditività di tutti i produttori e clienti interessati può essere migliorata”. Riguardo all’Industria 4.0, De Roovere scorge molte opportunità: concentrandosi sull’automazione CNC, la pressione sul posto di lavoro viene di fatto ridotta, mentre la flessibilità e la redditività dei nostri clienti aumentano: un aspetto importante per restare competitivi in una moderna catena di distribuzione.

In RoboJob, si sta lavorando alacremente sulla consulenza professionale, sulla formazione e sul buon equilibrio casa-lavoro, in modo tale che gli ingegneri e gli altri talenti tecnicamente addestrati possano sentirsi bene in azienda. Di fatto, ci sono 5 posti vacanti in RoboJob (tecnico di vendita, sviluppatore elettrico senior, sviluppatore software Java, sviluppatore meccanico junior e tecnico di magazzino) e non sembra facile trovare la gente giusta per coprirli. Secondo De Roovere, la chiave del successo dell’azienda belga specializzata in automazione CNC sta qui: “Grazie a un buon mix di esperienza e giovani talenti, non stiamo riuscendo solo ad offrire ai nostri clienti alta qualità e servizi. Stiamo offrendo anche un ambiente operativo piacevole e stimolante, con un’attenzione alla persona, oltre che al dipendente.”

Consulenza personale?